Ales. In Cattedrale emozionante Rassegna di Cori Polifonici su temi natalizi

L’esecuzione è stata impreziosita dall’intervento di un Quartetto di fiati della prestigiosa banda musicale A.M.A. di Ales.

Non c’è dubbio: quella trascorsa nella Cattedrale di Ales, domenica 18 dicembre u.s., è stata una bella serata per la pregevole esibizione di tre Gruppi canori che si sono incontrati in una rassegna “pre-natalizia” di polifonia sacra. Era da un po’ di tempo che uno spettacolo del genere mancava ad Ales, anche per via del fatto che la “Polifonica G.P. da Palestrina” della nostra Cattedrale negli ultimi anni ha diminuito un po’ le sue iniziative. Quello di domenica, perciò, è stato veramente un “ritorno alla grande”. I cori in scena erano quello femminile “Cantu e sentimentu” di Siliqua, quello maschile “Cantos de Jara” di Gesturi e quello misto “Coro polifonico G.P.da Palestrina” di Ales, promotore e organizzatore, quest’ultimo, della stessa rassegna, sotto la presidenza della signora Maristella Collu e del nuovo Direttivo. Tutti e tre i Cori hanno eseguito brani tipici del periodo natalizio e quindi: “Astro del ciel”, “Le ciel a visité la terre”, “Notte de chelu”, “In sa notte profunda”… Non sono mancati neppure i brani inediti o quelli arrangiati, scritti dai direttori dei cori visti all’opera: i mastri Andrea Sarigu per i “Cantu e sentimentu”, Nicola Cogoni per i “Cantos de Jara” e Luigi Cau per il coro “G.P. da Palestrina”.

L’articolo intero su Nuovo Cammino n. 23 a pag. 6.

Marco Ledda

Lascia un commento