Documento. Dopo l’annuncio il Sinodo sui giovani comincia a prendere corpo

Alcuni punti focali del documento preparatorio, che richiede un impegno a vasto raggio anche della comunità diocesana

Il documento è vasto. Più di quanto qui si possa sintetizzare. Lascio per concludere, la parola a Papa Francesco, che in un suo discorso così si rivolge ai giovani: “Come possiamo ridestare la grandezza e il coraggio di scelte di ampio respiro, di slanci del cuore per affrontare sfide educative e affettive?. La parola l’ho detta tante volte: rischia! Rischia. Chi non rischia non cammina. “Ma se sbaglio?”. Benedetto il Signore! Sbaglierai di più se tu rimani fermo”. È chiaro che questo tema costituirà motivo di riflessione anche per la nostra Chiesa locale. Abbiamo estremo bisogno di coinvolgere i nostri giovani nella vita ecclesiale.

Articolo intero su Nuovo Cammino n. 2 pag. 5.

Don Nico Massa